Associazione
Congressi
Circoli
Tesseramento
Mailing list
Link
Contatti

     

i circoli su facebook



Salute delle lesbiche: miti e realtà
Premio di Laurea in Studi sul Lesbismo e sul Genere
Leggere le differenze - Bibliografia sull’omofobia
Forme moderne di eterosessismo nella formazione degli adulti
Il movimento delle lesbiche in Italia



il movimento delel lesbiche in Italia

salute delle lesbiche miti e realta

guarda in faccia la violenza
diritti delle persone lgbt

ilga europe member

Scuola estiva di studi sul lesbismo e sul genere - seconda edizione

ArciLesbica Nazionale in collaborazione con ArciLesbica Mediterranea Bari organizza la II edizione di "Orientate alla Felicità", una scuola estiva di studi sul lesbismo e sul genere.

Il capitale disumano: può vivere solo chi se lo merita

Il significato di felicita' dal punto di vista critico femminile nella crisi della società a mercato totale

Dal 30 luglio al 2 agosto (inizio scuola il 31 luglio) nella splendida cornice della Masseria Santanna (Monopoli - Bari)


info scuola: 3299260932
per pernottamento: 3336416863

programma completo

Lo raccontiamo ai colleghi europei: Misogyny and Homophobia in Berlusconi's Italy
ArciLesbica Nazionale - 27 ottobre 2011
- Comunicato stampa


ILGA-Europe (International Lesbian Gay Bisexual Trans and Intersex Association) quest'anno tiene la sua conferenza in Italia, a Torino, da oggi al 30 ottobre; sono attese 280 presenze di delegate/i da 35 paesi, per le discussioni sui diritti che si svolgeranno in plenarie, seminari, workshop.

ArciLesbica partecipera' a tutti lavori come associazione componente di ILGA-Europe e sabato 29 ottobre alle 16.30 coordinera' il workshop:

Misoginia e omofobia nell'Italia berlusconiana: estetica femminile e corpo lesbico

interventi di
Cristina Gramolini, Vice-Presidente Nazionale di ArciLesbica
Fabrizia Giuliani, Comitato Promotore del movimento “Se non ora quando”
Elena Tebano, Co-autrice del documentario "Diversamante etero"


modera Helen Ibry, Segreteria Nazionale di ArciLesbica


Metteremo a tema la distorsione berlusconiana del concetto di liberta' e le grandi lotte in corso in Italia contro l'(auto)riduzione delle donne a giocattoli sessuali in cambio di contropartite in denaro e potere. Il caso italiano e' un esempio di destra politica fondata su autoritarismo, corruzione dell'etica pubblica e confessionalismo omofobico da sconfiggere in Italia e in Europa.

Per maggiori info sui lavori di tutta la Conferenza, visitare il sito

 

UNA CITTA’ CON LA “L” MAIUSCOLA

Ecco il primo di quattro articoli scritti da Flavia Franceschini, segretaria nazionale di ArciLesbica e attivista del circolo Zami di Milano, dove ci descrive una Vienna inedita.
Un particolare ringraziamento a Vienna Tourist Board.
VIENNA PER NOI
Un viaggio affascinante nella Vienna Lesbica, nella Vienna LGBT. Un viaggio attraverso il tempo, dove il passato ed il presente si confondono dove, tra tanta storia, ci si accorge di come la modernità e la civiltà non siano solo nell’architettura.
Grazie al Vienna Tourist Board che dal 1997 si occupa di promuovere e di scoprire le storie ed i luoghi della cultura LGBT.
Anche verso il mondo LGBT Vienna si dimostra aperta
Durante una vacanza a Vienna è possibile coniugare il divertimento con la scoperta di luoghi caratteristici, perché nella poliedricità di questa città, ognuno può trovare quello che gli si addice. Anche verso il mondo LGBT Vienna si dimostra aperta, moderna, quasi illuminata.
“Qualunque sia il locale in cui vado, la mia presenza non ha mai suscitato reazioni di rifiuto o di ostilità” dichiara Conchita Wurst, la Drag Queen austriaca più famosa d’Europa.
<< 1 di 9 >>

<

<< 1 di 2 >>


new european anti discrimination legislation



Documento senza titolo